In evidenza

Si era sottoposto a un intervento al femore l’uomo morto di setticemia in ospedale, a Teramo, domenica mattina. Procura apre fascicolo contro ignoti.

È stato aperto un fascicolo contro ignoti per il decesso di un uomo di 65 anni, morto di setticemia in ospedale dopo essersi sottoposto a un intervento al femore.

I fatti si sono verificati all’ospedale Mazzini di Teramo dove domenica mattina, all’alba, è morto di setticemia M.D.F., commerciante originario di Castelnuovo Vomano.

La Procura ha quindi deciso di aprire un fascicolo per ora contro ignoti.

Il tutto a seguito dell’esposto presentato dalla famiglia del 65enne. Moglie e figli, infatti, subito dopo il decesso si sono rivolti alla magistratura per far luce su quanto avvenuto.

Infatti, non è escluso che già nelle prossime ore possano essere identificati i primi indagati, anche come atto dovuto, per poi poter procedere all’autopsia sul cadavere dell’uomo.

All’esame autoptico parteciperà anche il consulente della famiglia, il medico Vito Strusi.

La vicenda

L’intervento cui si è sottoposto l’uomo all’ospedale Mazzini sarebbe dovuto servire per inserire una protesi al femore sinistro dopo la frattura che il 65enne si era procurato cadendo in casa il 29 settembre

Ma dopo l’intervento, avvenuto il 5 ottobre, ad ucciderlo dopo una febbre molto alta, è stata una sospetta setticemia in ospedale, preceduta da un grave blocco renale.

Un epilogo inaspettato che ha causato la rabbia dei parenti, che vogliono capire ora come sia potuto accadere.

Intanto, i carabinieri dei Nas hanno già controllato la sala operatoria dove il commerciante era stato sottoposto all’intervento chirurgico al femore.

Dietro ordine del pm titolare dell’indagine, Davide Rosati, sono state anche sequestrate le cartelle cliniche.

Credi di essere vittima di un caso di errore medico? Scrivi per una consulenza gratuita a redazione@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

MORTA DOPO UNA ODISSEA TRA DUE OSPEDALI: 16 MEDICI INDAGATI

novembre 6, 2018

Morto di setticemia in ospedale dopo un’operazione: aperta un’inchiesta

Si era sottoposto a un intervento al femore l’uomo morto di setticemia in ospedale, a Teramo, domenica mattina. Procura apre fascicolo contro ignoti. È stato aperto […]
novembre 6, 2018

Morta dopo una odissea tra due ospedali: 16 medici indagati

La donna è morta dopo una odissea tra due ospedali il 29 ottobre scorso. Tra gli indagati ci sono medici chirurghi, ecografisti e specialisti in otorinolaringiatria […]
novembre 6, 2018

Fotocopia del permesso di parcheggio per disabili: legittimo usarla?

La Corte di Cassazione fa il punto in merito all’utilizzo della fotocopia del permesso di parcheggio per i posti posti riservati ai disabili La Corte di […]
novembre 6, 2018

Recesso per giusta causa: è legittimo nel periodo di preavviso?

La Corte Cassazione fa chiarezza sul recesso per giusta causa e sulla sua presunta legittimità nel corso del periodo di preavviso Con la ordinanza n. 20821/2018, […]