In evidenza

Esami medici gratis a parenti e amici: condannati 37 sanitari che dovranno risarcire 96 mila euro

I fatti contestati risalgono agli anni tra il 2008 e il 2011: già nell’estate del 2016 la Corte dei Conti della Liguria aveva chiesto un risarcimento di 390 mila euro a 37 dipendenti del laboratorio di analisi dell’ospedale san Martino di Genova, perché imputati di aver effettuato esami medici gratis a parenti e amici, senza fargli pagare il ticket. Per la procura contabile, il danno alle casse della struttura sanitaria sarebbe appunto di oltre 390 mila euro. Tutto questo avveniva sotto lo sguardo vigile del direttore del laboratorio di analisi, Michele Mussap, che al posto di denunciare i fatti alle autorità competenti, lasciava passare in sordina gli esami medici gratis e, anzi, ne usufruiva lui stesso.

Tutto questo è stato possibile grazie al sistema informatico “Labin2”, che permetteva in modo totalmente illecito e ingiustificato di bypassare la rendicontazione dell’attività svolta e i relativi costi dell’amministrazione sanitaria.

L’indagine aperta dai Nas sull’illecita esecuzione degli esami medici gratis era stata avviata in diverse strutture ospedaliere, tra cui anche il san Martino e riguardavano diverse piste, tra cui anche il sistema informatico “Labin2”. Dopo un anno, le indagine penali si sono finalmente concluse e i giudici della Corte dei Conti della Liguria hanno sancito la condanna: hanno condannato il direttore del centro di analisi, Michele Mussap, a risarcire da solo quasi 48 mila euro, mentre agli altri 36 indagati è stato chiesto di risarcire a vario titolo il 50% del totale, che ammonta a 96 mila euro, a differenza dei 390 mila euro imputati prima.

Per i giudici però le responsabilità maggiori ricadono proprio sul direttore perché in nessun modo ha impedito che questa pratica illecita fosse fermata, “tenendo una condotta coscientemente contraria alla legge”, affermano i giudici.

Leggi anche:

RESPONSABILITA’ MEDICA E OMESSI CONTROLLI, ASL CONDANNATA A RISARCIRE

MORTO PER OMESSA DIAGNOSI, AUSL E MEDICO CONDANNATI A RISARCIRE

luglio 19, 2017

Esami medici gratis ad amici e parenti, 37 condannati

Esami medici gratis a parenti e amici: condannati 37 sanitari che dovranno risarcire 96 mila euro I fatti contestati risalgono agli anni tra il 2008 e […]
luglio 19, 2017

Insegnare al bambino autistico? Meglio attraverso il gioco

E’ bene insegnare al bambino autistico ad acquisire attraverso il gioco le abilità che riguardano autonomia, sicurezza e norme sociali Troppo spesso si sente dire rispetto a bambini dello spettro […]
luglio 18, 2017

Responsabilità medica e omessi controlli, Asl condannata a risarcire

Una sentenza del Tribunale di Palermo ha fornito specifiche riguardo al rapporto tra responsabilità medica e omessi controlli clinico-strumentali Una sentenza del Tribunale di Palermo, la […]
luglio 18, 2017

Visite a tempo, medici contrari a tempari su prestazioni specialistiche

La Federazione nazionale degli Ordini dei Medici ha ribadito con una mozione la contrarietà alle visite a tempo, imposte per decreto da alcune Regioni Mezz’ora per […]