In evidenza

In realtà non so se lo sapevate ma i crampi muscolari di solito non mangiano mai! Che dire quindi? Ho anche provato a chiederlo ai miei crampi notturni ma… nessuna risposta. Poi mi sono ricordato che durante il mio studio da insegnante di educazione fisica prima, fisioterapista poi, ho studiato e ristudiato questo aspetto.

Ora vi dico quindi cosa fare.

Solitamente i crampi di cui parliamo colpiscono gli arti inferiori, i polpacci (m. Gastrocnemio) e le cosce (m. quadricipite e mm. Ischiocrurali, a volte anche il m. bicipite femorale).

Solitamente i crampi vengono per un “difetto” nel funzionamento dei meccanismo dei sali minerali, ecco perche si possono assumenre gli integratori salini. Ma la cosa sulla quale dobbiamo riflettere è capire quando vengono. In generale quando i muscoli sono “stressati”. Dopo una maratona per gli atleti, dopo una lunghissima passeggiata per chi cammina, dopo le attività di vita quotidiana per chi è sedentario! Eggià, se ti muovi poco hai le stesse probabilità di soffrire di crampi come un maratoneta. In estate poi sudando e perdendo molti sali ed acqua, la possibilità di avere crampi aumenta.

Quindi ecco cosa fare:

1) bevi molta acqua con sali minerali o altri integratori come ad esempio aloe vera.
2) muoviti un poco di più.
3) fai tanto stretching.

Gli esercizi da fare ormai si trovano ovunque, e per questo non li riporto di seguito, ma ti dico come procedere nell’esecuzione.

Affinché le fibre muscolari si rilassino è bene mantenere ciascuna posizione di stretching per 30-40 secondi fino a che non avverti un vero e proprio allungamento del muscolo.

Inizialmente la tensione dovrebbe avere un valore di 7 in una scala 0-10. Tale tensione dopo 20-25 secondi deve diminuire. Se non diminuisce vuol dire che stai “tirando poco” e che quello che senti come tensione 7 in realtà è più basso. Se invece non riesci a completare i 40 secondi perché la tensione aumenta e diventa dolore, vuol dire che stai tirando troppo! Non farlo… i muscoli si accorciano, soffri di più ed avrai più crampi!

Anche qualche massaggio può farti bene!

Comunque ricorda che noi siamo sempre a tua disposizione.

PS: le banane mangiale quindi se ti piacciono ma non credere che facciano smettere i tuoi crampi!

Dr. Paolo Scannavini
Kinesiologo e Fisioterapista
Responsabile fisioterapia MeRiBen
Mysa Trainer

(MeRiBen La FISIOPALESTRA – Genzano di Roma
069391353 Fb Meriben Coop)

luglio 10, 2017

Ma le banane fanno bene ai crampi?

In realtà non so se lo sapevate ma i crampi muscolari di solito non mangiano mai! Che dire quindi? Ho anche provato a chiederlo ai miei […]
luglio 10, 2017

Affido dei minori: per il giudice “La mamma è sempre la mamma”!

Affido dei minori: purtroppo è sempre più frequente osservare una certa tendenza giurisprudenziale in cui “la mamma è sempre la mamma” Da psicologa spesso vesto i […]
luglio 9, 2017

Killer dei globuli rossi. Ecco il test che lo scopre

Per la diagnosi dell’Epn, il test che svela la presenza del killer dei globuli rossi Una rivoluzione per la diagnosi della Epn, emoglobinuria parossistica notturna,  una […]
luglio 9, 2017

Fecondazione eterologa. Nel primo anno nati 601 bimbi

Nel primo anno in cui in Italia è stata applicata la fecondazione eterologa sono nati 601 bambini e la maggioranza dei gameti è importata Il 2015 […]