In evidenza

Tra le misure del pacchetto in materia di violenza sulle donne, la previsione di pene fino a 14 anni di carcere in caso di sfregio

“Abbiamo introdotto una nuova fattispecie di reato che punisce severamente chi sfregia una donna, un fatto gravissimo che distrugge l’identità per sempre. Il colpevole sarà punito, in modo serio, con una reclusione fino a 14 anni”. Lo ha annunciato la deputata 5 Stelle Stefania Ascari, componente della Commissione Giustizia della Camera, presentando un pacchetto di norme contro la violenza sulle donne.
Tra le altre misure previste “pene aumentate fino a 12 anni” per chi commette violenza sessuale su una donna e fino a 14 anni in caso di violenza sessuale di gruppo.

“Deve essere chiaro: nessuna pietà”, questo il messaggio dei pentastellati.

Inoltre, ha spiegato Ascari, viene esteso il braccialetto elettronico “a tutte le misure a tutela delle donne vittime di reato”. Pertanto, “anche in caso di misure come il divieto di avvicinamento e ordine di allontanamento”.
Il provvedimento prevede un inasprimento delle pene anche per quanto concerne la pedofilia. La violenza sessuale sui bambini può costare fino a 24 anni di carcere.
Il pacchetto di proposte 5S contro la violenza sulle donne “è stato depositato sotto forma di emendamenti alla proposta di legge sul codice rosso in commissione Giustizia alla Camera”. Come chiarisce il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, dovrebbe essere votato questa settimana per arrivare in aula la prossima.
“Il terreno della libertà delle donne è sicuramente una questione che ci vede distanti dalla Lega ha affermato il Vicepremier, Luigi di Maio – Nessun esponente del Movimento cinque stelle andrà a quell’evento di sabato in cui si dice che la donna deve stare in casa e che sono negazionisti sui femminicidi. Per me la famiglia è sacra ma è sacra anche la libertà delle donne”.

Leggi anche:
VIOLENZA SESSUALE PERPETRATA IN TARDA SERATA: NON C’È LA MINORATA DIFESA

marzo 20, 2019

Violenza sulle donne, dai 5 Stelle pacchetto di norme per inasprire pene

Tra le misure del pacchetto in materia di violenza sulle donne, la previsione di pene fino a 14 anni di carcere in caso di sfregio “Abbiamo […]
marzo 20, 2019

Stenosi aortica, con la TAVI niente più interventi a cuore aperto

La Transcatheter Aortic Valve Implantation è una tecnica mini-invasiva innovativa eseguita senza aprire il torace e fermare il cuore nel trattamento dei pazienti affetti da stenosi […]
marzo 20, 2019

Esercizio odontoiatrico, CAO: nessun ostacolo con nuova normativa

Iandolo: con le nuove disposizioni relative all’esercizio odontoiatrico maggiore vigilanza degli Ordini e tutela della salute dei cittadini “Nessun ostacolo al normale esercizio odontoiatrico, né tantomeno […]
marzo 20, 2019

Cataratta congenita, a Forlì operato con successo bimbo di 5 anni

La cataratta congenita è una delle principali causa di cecità dell’infanzia. L’intervento consentirà al piccolo paziente di tornare a vedere come tutti gli altri suoi coetanei […]