Mille uffici di prossimità nel 2019: l’annuncio del ministro Bonafede

Email inviata a più destinatari: è a rischio la privacy?
novembre 4, 2018
Lite tra coniugi: c’è il rischio concreto di abuso delle armi?
novembre 5, 2018

Mille uffici di prossimità nel 2019: l’annuncio del ministro Bonafede

Il Guardasigilli Bonafede annuncia l’importante progetto che prevede di aprire nel 2019 ben mille uffici di prossimità. Ecco tutti i dettagli.

Mille uffici di prossimità saranno inaugurati nel 2019. A dichiararlo, è proprio il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, rispondendo a un’interrogazione della Lega sulle modifiche della “geografia giudiziaria” al question time alla Camera.

“C’è un progetto – afferma – che prevede di aprire nel 2019 ben mille uffici di prossimità che permetteranno al cittadino di sentire la giustizia vicina al territorio”.

Bonafede ha poi ricordato come già nel contratto di governo vi sia un espresso riferimento alla rivisitazione della geografia giudiziaria.

Il Guardasigilli, inoltre, premettendo di “condividere le preoccupazioni e le perplessità sulla riforma” ha precisato che il dicastero “si è attivato per un controllo delle esigenze rappresentate sul territorio, in particolare nelle zone dove c’è stata soppressione di sedi”.

“Sono convinto – ha sottolineato ancora Bonafede – che l’estensione e le peculiarità delle zone di cui è composta Italia e la densità demografica debbano rivestire un ruolo centrale e ineludibile nella valutazione della geografia giudiziaria”.

Una geografia giudiziaria che, per il ministro, deve essere strutturata tenendo conto “dell’esigenza di garantire una razionale e capillare rete di presidi, anche a garanzia della sicurezza e della legalità”.

Tuttavia, ha ricordato Bonafede, “la redistribuzione degli uffici non ha determinato incrementi dei carichi di lavoro perché negli uffici accorpanti sono confluiti non solo i procedimenti delle sedi soppresse ma anche le unità di personale giudiziario e amministrativo”.

Oltre all’annuncio riguardante i mille uffici di prossimità che saranno inaugurati nel 2019, Bonafede ha richiamato quanto già fatto, ricordando il progetto che prevede l’istituzione degli sportelli di prossimità per garantire la vicinanza della giustizia al territorio.

“Col Milleproroghe 2018 – ha concluso – c’è stato il ripristino delle sezioni distaccate di Ischia, Portoferraio e Lipari ed è stato inoltre deciso di non chiudere le sezioni fallimentari” .

 

Leggi anche:

LA RIFORMA DEL PROCESSO CIVILE: ECCO IN COSA CONSISTERÀ
GIUSTIZIA E RIFORME: AIGA INCONTRA IL GUARDASIGILLI BONAFEDE