Home Il medico legale

Il medico legale

La prova della causa di lavoro grava sul lavoratore: ma quale probabilità deve avere?

Nelle malattie professionali non tabellate la prova della causa di lavoro è a carico del lavoratore (III cap. - seconda parte) Ricollegandoci all'articolo di domenica...

Malattia professionale non tabellata: il nesso di causalità

Ai fini di chiarezza incominciamo a dare una definizione di una malattia professionale non tabellata, quale si desume dalla Sentenza n. 179 /1988 della...

La correlazione causale nella malattia professionale: quando è verosimile?

L’epicrisi, tappa dell’iter in cui verrà stabilita la sussistenza oppure la non sussistenza della correlazione causale, è quella finale, a cui seguirà la valutazione...

L’agente causale nella malattia professionale: come identificarlo

La fase della identificazione dell’agente causale è importante e cruciale perché permette di classificare, in modo certo ed inequivocabile, in  quale Voce Tabellare si...

Rischio lavorativo e nesso di causa con la malattia professionale

Per stabilire una correlazione causale fra attività lavorativa ed insorgenza di una patologia professionale occorre in modo fondamentale  studiare due elementi: il rischio lavorativo...

Iscriviti alla newsletter dell'Accademia!

Resta sempre aggiornato sulle iniziative, gli eventi e gli speciali dell'Accademia della medicina legale. Ti aspettiamo!